The same things

Ho fatto un’analisi, per pura curiosità, delle applicazioni preinstallate su OS X El Capitan suddividendole in tre gruppi:

  • quelle non utilizzo mai1: Automator, Calendario, Foto, Safari, Mail, Messaggi, Facetime, Note, iTunes, iBooks, Mappe, Promemoria, QuickTime, Game Center, Scacchi, Terminale, Launchpad, Calcolatrice, TextEdit, Memo, Console, Mission Control, Dashboard, Photo booth, Dizionario;
  • quelle che utilizzo perché di sistema2: AppStore, Libro Font, Contatti, Finder;
  • quelle che uso quasi quotidianamente: Anteprima, Istantanea, TimeMachine.

Non mi è permesso rimuovere dal mio Macbook Air le applicazioni che non utilizzo, Apple me lo vieta. Quelle che uso, invece, posso trovarle su qualsiasi altro sistema operativo. La restante parte dei software che utilizzo ogni giorno sono di terze parti, per lo più web o multipiattaforma.

Vale ancora la pena scegliere OS X come proprio sistema operativo?


  1. perché non mi servono o perché utilizzo delle alternative che considero migliori. 
  2. per le quali so che potrei trovare alternative valide, ma non voglio.